Divani di design per soggiorni e divani letto matrimoniali: guida all’acquisto

divano per ospiti

Arredare casa non è certamente un lavoro semplice. Stanza per stanza ci sono degli accorgimenti da seguire e numerosi fattori da prendere – necessariamente – in considerazione. Una delle stanze più importanti della casa è sicuramente il soggiorno. Si tratta della stanza dedicata ad ospiti e parenti, di solito la più vistosa e quella meglio organizzata. In molte abitazioni moderne, è addirittura la stanza che introduce all’abitazione. Insomma, non si può trascurare in alcun modo la cura di questo ambiente, e uno degli elementi essenziali di design (e non solo) è quello dei divani. 

Come scegliere il miglior divano di design per la propria abitazione

Come per qualsiasi accorgimento da avere in casa, non c’è mai un parametro fisso da rispettare dogmaticamente, ma solo il consiglio che più di tutti può aiutare in casa: avere ben presente il luogo in cui si vive, rispettarlo quanto più possibile e non stravolgerlo con uno o più elementi.

In altre parole, un divano di design di per sè è un pezzo pregiato e importante, ma nel contesto sbagliato potrebbe sfigurare. Che l’abitazione sia moderna o classica, votata all’high-tech o a uno stile molto più minimale, esistono modelli di divani di design per ogni esigenza. Colore, posti, lineare o ad angolo: sono tutte scelte da fare solo guardando al proprio ambiente.

Abbinare il proprio divano allo stile della propria abitazione

Abbinare perfettamente il proprio divano allo stile della propria abitazione, dunque, è d’obbligo: innanzitutto si deve guardare allo spazio della stanza in questione; un divano eccessivamente largo o lungo in una stanza di non molti metri quadrati finirebbe per sembrare come costretto, e risulterebbe anche poco comodo per la vivibilità dell’ambiente stesso.

Se la stanza è di notevoli dimensioni, un divano angolare di più sedute è una scelta perfetta: comodo per tutti, in grado di ospitare numerose persone, bellissimo da vedere e di spicco in un ambiente ben organizzato. Quanto al colore e al materiale, la scelta è bene oscilli tra il design e la comodità: i colori neutri sono sempre consigliati, e un divano in pelle chiara ha sempre il suo notevole effetto in qualsiasi ambiente. Tuttavia, se si fa un uso ripetuto del divano stesso è bene rifletterci su. Per la scelta del colore è bene mantenersi sempre su colori neutri che sappiano ben abbinarsi all’ambiente: bianco, grigio e nero sono colori che difficilmente stonano in un salotto. Anche le tonalità calde o sul beige sono più semplicemente abbinabili.

Divani letto per amici e parenti: conciliare design e comodità

C’è, poi, un ultimo aspetto che riguarda l’uso che potrebbe essere fatto di un divano. Quando non si tratta di un semplice oggetto d’arredamento e si è consapevoli del fatto che sarà vissuto, un divano non deve essere soltanto bello esteticamente ma anche comodo.

Stesso dicasi dei divani letto: nonostante la struttura che contengono al loro interno, i divani letto di design esistono e possono essere dei veri e propri gioielli in un’abitazione. Avere un divano letto matrimoniale per ospitare amici e parenti, ad esempio, è qualcosa di importantissimo. Abbinando design e comodità, amici e parenti potranno riposare su un divano letto funzionale ma che non trascura i materiali di realizzazione e l’estetica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.