Design moderno: ecco perché scegliere i tavoli allungabili

tavoli allungabili

Le nuove regole di design mettono a disposizione del consumatore e della sua casa oggetti dalle funzioni molteplici e versatili, dall’aspetto e dalla portata moderna. Così vengono ottimizzati gli spazi, le singole esigenze e tutta l’armonia dell’ambiente. Il tutto grazie a semplici oggetti quotidiani come divani, tavoli, sedie e ogni altra cosa utilizzata per le azioni di tutti i giorni.

E a proposito di tavoli, oggi i saloni e gli atelier pullulano dei modelli allungabili: si tratta di tavoli multifunzione, salva spazio e ideati con una vasta gamma di materiali.

Come sono i tavoli allungabili moderni

Se le regole passate di buon gusto mettevano in risalto forme di tavolo classiche come quelle rettangolari e prettamente in legno massello, adesso la concezione è completamente cambiata.

In virtù di un vero e proprio boom di monolocali o casette in cui lo spazio non è un punto favorevole, occorreva un cambiamento radicale nello stile degli oggetti quotidiani più scontati. E questa regola di novità ha toccato anche i tavoli, che oggi sono davvero innovativi. Molto in voga infatti sono i modelli allungabili, sia dalla forma rettangolare che dalla forma rotonda e quadrata.

Il tutto racchiuso nell’innovazione anche dei materiali. Esistono molte più combinazioni e articolazioni. Troviamo infatti le prolunghe in alluminio, e in materiali riciclabili ecosostenibili, giusto per fare un esempio.

Il classico materiale in legno si è trasformato in un ripiano sottile e resistente, mentre a far da padroni nei saloni sono i metalli sempre più tecnologicamente avanzati, leggeri e tenaci. E così protagonisti indiscussi diventano l’alluminio, le leghe di carbonio e quelle di titanio. Per un design minimal, pulito, innovativo e dalle doti nascoste.

I tavoli quadrati allungabili moderni

Abbiamo detto che anche le forme sono cambiate. E infatti oggi spesso ricorrente nelle case moderne è il tavolo quadrato. Non un semplice quadrato però, ma un allungabile, dalla forma apprezzatissima per l’ottimizzazione degli spazi. Al contempo racchiude il vantaggio di aprirsi per trasformarsi in una lunga e rettangolare tavolata: da 4 posti, diventa infatti ospitante 6 o anche più commensali.

La misura standard cui di solito si fa affidamento è quella di 120×120 cm, una dimensione che si adegua in maniera perfetta a degli ambienti anche molto ristretti. E come già anticipato, lo spazio ridotto è un problema piuttosto comune negli appartamenti moderni.

La forma quadrata, inoltre, riesce ad incastrarsi bene con gli arredi lineari e minimali che sono ormai un must tra gli stili d’arredo più scelti.

Il Tavolo rotondo moderno allungabile

Quando l’ambiente è ancora più minuto, allora vuol dire che bisogna optare per tavoli rotondi allungabili salvaspazio.

Si tratta di modelli dalle numerose virtù, a partire dall’estetica per andare ben oltre. Con questa forma si supera il tradizionale (ma antiquato) concetto di “capotavola”. E infatti ognuno degli ospiti sarà messo alla stregua del suo vicino o del dirimpettaio. Potranno in tal modo chiacchierare senza ostacoli di sorta.

Il più grande vantaggio è poi la totale assenza di angoli e di spigoli che spesso rendono la libertà di movimento molto più costipata. Considerando poi l’idea che le curve non frenano la praticità di poter allungare il tavolo stesso, i vantaggi aumentano.

Non ci sono inoltre le classiche gambe da tavolo, ma di solito il supporto che sorregge il ripiano è posizionato al centro: in tal modo le sedie possono essere sistemate con più agio, e soprattutto gli ospiti non rischiano di ritrovarsi il piede del tavolo ad intralciare il loro movimento delle gambe.

I tavoli rotondi allungabili sono perfetti sia nelle sale da pranzo che negli studi, questo perché il fatto che crescono di dimensioni, aiuta ad ospitare possibili riunioni di lavoro o meeting improvvisati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.