Come arredare una tavernetta

La tavernetta è il posto in cui ci si dedica al totale relax, ci si passa il tempo libero, si organizzano cene in famiglia e si creano gli angoli hobbies.

Spesso e volentieri infatti, la tavernetta è il posto che viene adibito a palestra, oppure ad una sala lettura, o ancora ad una zona bar o a cantina per vini. Può poi diventare una sala cineasta oppure il punto di ritrovo da condividere con i parenti e gli amici.

L’arredamento di una tavernetta, al contrario di altri punti della cosa, non per forza ha delle regole di stile da seguire, non ci sono  requisiti essenziali per arricchirla. E questo lo dimostra anche il fatto che, ad esempio, se l’intero arredamento di tutti i vari ambienti di casa è quello moderno, essa può essere arredata con uno stile completamente diverso, che niente ha a che vedere con il classico, ma magari ispirandosi allo stile rustico.

Volendo andare nello specifico all’analisi dei diversi stili di arredamento per una tavernetta, si possono comunque osservare una serie di consigli.

Se per esempio si vuole fare una tavernetta in stile rustico, allora sarà necessario l’uso di colori caldi e di materiali quali pietra, mattone, legno, rame o anche marmo. I colori saranno prevalentemente calde, magari tipo il giallo o il senape, ma ci si può anche avvicinare a tutte quelle tonalità che si avvicinano ai colori della terra, i quanto essi creano una nota avvolgente e di totale relax.

Per poter creare un ambiente rustico vanno bene i mattoni, ma anche altri materiali come i sassi di fiume, utili da mettere intorno le pareti desiderate o semplicemente sul  camino.

L’effetto finale sarà molto  piacevole, e piacerà alla vista. Per la tavernetta rustica sicuramente la cucina ideale è quella in muratura, con un tavolo in legno massello, grezzo e come fosse usato, attorniato di panche in legno (di ciliegio o noce), oppure di sedute in legno o paglia.

Se invece si desidera una tavernetta in stile country saranno preferibili panche in legno dallo stile americano mentre le sedie e le poltrone dovranno essere coperte da un tessuto a quadrettoni. Indispensabili anche gli sgabelli in pelle per l’angolo bar.

Rimanendo nello stile country, la pavimentazione preferita è il parquet grezzo, che abbia venature ben evidenti, magari arricchito con tappeti persiani morbidi oppure in corda, nei toni del rosso mattone o marrone cioccolato. Passando poi al divano , esso deve essere non solo comodo ma fatto in pelle o rivestito con una fantasia a quadroni, dove stendersi comodamente coprendosi con dei plaid, da tenere fantasiosamente piegati sempre sul divano.

Per chi in vece predilige lo stile moderno-contemporaneo,  esso si caratterizzano per la prevalenza di colori chiari tra cui bianco e grigio. In questo caso i materiali preferiti sono pietre, metalli e tessuti naturali per poter ricreare la tanto ricercata bellezza. Ciò che rende la tavernetta moderna speciale è la scelta degli accessori che devono ricreare uno spazio rilassante ed accogliente.

Quello che non deve mancare in una tavernetta moderna è una libreria con un angolo lettura una sfiziosa cantina per gli intenditori di vino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here