Tendenze: l’arredo etnico

tendenze arredo etnico

Tendenze sempre nuove, idee e novità imperdibili per rendere ancora più accogliente e elegante la casa; lo stile etnico è un mood originale di arredare la casa, generalmente non abbinabile ad altri stili.

Etnico e bohemien

Da sottolineare però che lo stile etnico può essere interpretato in modo personale e con molte varianti, ovviamente è uno stile indicato per chi ama le atmosfere esotiche, i colori che caratterizzano questo stile sono sicuramente i più accesi, ovvero il rosso e il marrone, il giallo, l’arancione, tutte le tinte fondenti e predominanti;  l’unico stile al quale si può abbinare l’etnico è il bohemien; uno stile  impostato più o meno sugli stessi concetti e sugli stessi criteri d’arredo.

Stili impegnativi

Sono due stili non regolati da troppi diktat e possono essere rivisitati in una chiave assolutamente personale; però sono stili d’arredo impegnativi perché se non si mantiene un ordine specifico, possono risultare caotici, anche perchè lo stile etnico cosi come il bohemien non sono assolutamente concretizzabile con il minimalismo, e un gran numero di elementi richiede anche molta cura e ordine. Ovvero più la casa e piena di suppellettili più le pulizie quotidiane saranno impegnative.

Lo stile del Popolo

Uno stile quindi che  deve essere sempre molto ricco di accessori e complementi di arredo per essere in armonia col suo concetto primario di anticonformismo e libertà; la parola “etnico” significa “del Popolo” è uno stile che si ispira alle culture di altri popoli, a tradizioni tipiche di paesi lontani, alla loro arte, ai colori e all’architettura; racchiude in sé qualcosa di esotico, di speciale.

Etnico moderno

Di recente è stato sviluppato anche lo stile etnico moderno che rinuncia ai colori troppo densi lasciando spazio alle combinazioni cromatiche più essenziali. Ma in effetti però trasgredisce il vero senso e la vera natura di questo stile particolare, che ricrea nella propria casa le atmosfere esotiche di tutti quei Paesi, che per cultura e tradizioni sono diametralmente opposti agli usi e alle tradizioni europee.

Etnico d’Africa

Un’altra tipologia di arredamento etnico è quello in stile africano caratterizzato da colori molto vivaci, geometrie evidenti, e materiali di origine naturale come il legno il bambù, gli elementi d’arredo caratteristici nello stile africano sono: cesti, coperte multicolor, soprammobili, arazzi, tappeti e oggetti d’arredo di chiara provenienza africana.

Il Separé

Nello stile etnico ha un ruolo di spicco il separé in bambù o in legno, rifinito con pannelli di tessuto, cosi come i tendaggi e gli arazzi da appendere alle pareti, diciamo che siamo di fronte ad uno stile che si basa soprattutto sui complementi di arredo realizzati in tessuto; a partire dagli arazzi che sono sempre molto grandi e colorati; con disegni stilizzati e geometrici che rappresentano solitamente scene rupestri, animali o altri soggetti legati alla natura.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.