Elettrodomestici: novità al Salone di Milano

Elettrodomestici: novità al Salone di Milano

In occasione del Salone del Mobile di Milano come sempre si possono notare molte novità non solo strettamente legate all’arredamento e a quanto ruota intorno a questo ma quest’anno, anche se il salone non comprende la biennale FTK,la Technology for Kitchen, sono molte le novità che diversi produttori propongono in riferimento alla tecnologia applicata all’arte culinaria.

I nuovi elettrodomestici presentati

Parlando di elettrodomestici la mente ti porta a pensare ai robot, ai vari apparecchi che costituiscono un aiuto in casa, particolarmente in cucina. L’attenzione quest’anno si concentra sulle novità sui piani cottura e sui forni.

Gli elettrodomestici sono sempre più tecnologici e soprattutto connessi, sfruttando varie App per agevolare la vita in casa e in particolare in cucina. Importanti novità riguardano soprattutto i piani cottura. sempre più performanti ed intelligenti, con sempre maggiori possibilità di utilizzo per migliorare le tue prestazioni come cuoca.

I nuovi piani cottura tecnologici

Grandi marche presentano i risultati del loro sviluppo ingegneristico. In particolare Whirpool, Siemens, Bosch e Samsung presentano novità interessanti. Whirpool propone un piano cottura a induzione con cottura assistita.

Diversi sensori consentono di monitorare e controllare con precisione il processo di cottura dei cibi, permettendo di ottenere risultati perfetti in massima semplicità. Il piano è dotato di 10 induttori indipendenti che possono essere attivati singolarmente, a gruppi o tutti insieme a formare un unico, grande piano di cottura uniforme.

Sono oltre 100 le ricette pre-impostate che permettono la realizzazione di preparazioni guidate grazie alla cottura assistita 6° senso.

Il piano Siemens

L’azienda tedesca propone un piano cottura costituito da 56 micro induttori nella versione da 90 cm che permettono l’uso fino a 6 pentole che puoi disporre liberamente sul piano per portarle a diverse temperature di cottura.

Puoi impostare liberamente fino a 5 diversi livelli di potenza preimpostate mentre il Touch Display Plus monitore le cotture dando indicazione della posizione delle varie pentole e padelle, rilevando la loro dimensione e forma in maniera assolutamente intuitiva.

Un sensore connesso  con il piano permette uno scambio di informazioni che porta al vantaggio di mantenere automaticamente la temperatura impostata evitando ai cibi di scuocere.

I nuovi forni

I nuovi forni escono, vanno oltre il semplice concetto di cottura. Anche in questo caso la connettività è orientata ad un dialogo semplice ed intuitivo tra forno e utente. Questi nuovi elettrodomestici vedono notevolmente implementate le loro funzioni, con la possibilità di procedere a cottura a vapore, essiccazione, lievitazione, pasticceria e panificazione con moltissime ricette memorizzate e che il forno esegue con tempi e temperature preimpostate automaticamente per risultati sempre perfetti.

Tutto questo con soluzioni tecniche che consentono consumi ridotti pur a fronte di risultati assolutamente professionali.

I forni serie 6 di Bosch

Un esempio di questi nuovi forni è quello proposto da Bosch, un forno dotato di multifunzionalità con prestazioni elevate, che consente un’esperienza di utilizzo semplice, divertente, appagante. Una funzione permette il rilievo continuo del grado di umidità per la realizzazione di preparazioni perfette in cottura senza il rischio di seccare l’alimento che resta succulento pur con una cottura semplicemente perfetta.

Un’altra funzione fa circolare l’aria internamente al forno in modo avvolgente in modo da cuocere perfettamente più alimenti disposti anche su diversi livelli in maniera uniforme senza per questo mischiare odori e sapori.

 W11 Collection di Whirpool

Grazie a 100 combinazioni di cottura ed una speciale sonda brevettata, questo forno ha la capacità di monitorare in continuo la temperatura del cibo rilevata in 4 punti, permettendo una cottura semplicemente perfetta.

Basta cibi bruciati in forno per semplici distrazioni, quindi, risultati sempre perfetti che porteranno i tuoi familiari a stimarti ancora di più come cuoca, apprezzando maggiormente i tuoi sforzi e i tuoi risultati in cucina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.