Che colori per le cucine di moda?

La cucina per gli italiani è sempre il fulcro della casa, la vita familiare, bene o male, si svolge o ruota intorno a questo ambiente. Certamente la sua importanza è data anche dalla passione soprattutto italica del mangiare bene, della cucina a volta raffinata, a volte decisamente più rustica ma sempre ricca di sapore, che a oltre alla pura alimentazione, rappresentando momenti di convivialità, di condivisione.

Un tempo si usava nelle case la sala da pranzo e il soggiorno, ambiente assolutamente separati dalla cucina che restava relegata all’angolo cottura, spesso composta da pezzi distaccati, il frigorifero da una parte, la classica cucina a fuochi con forno per cucinare, alcuni pensili alle pareti a fungere da dispensa, tutt’al più uno scaffale per aumentare gli spazi ove riporre il cibo. Questo era il regno delle nostre mamme e delle nostre nonne ma oggi non è più così, si è rivoluzionato il concetto stesso di cucina.

Abbattuti i muri di divisione, la cucina fa parte integrante degli spazi aperti, la tavola da pranzo, le sedie, l’ambienta di convivialità è un tutt’uno con la cucina che ha assunto così anche la funzione di arredamento che va oltre la sua pura funzionalità. Ecco, allora che la cucina diviene davvero l’ambiente su cui ruota la vita familiare, con i bambini che vengono anche coinvolti nelle attività di cucina, un gioco che diviene anche educazione e occasione per stare con la mamma e fare un’attività con lei mentre si chiacchiera, si ride, si gioca, ci si confida.

Dal momento che la cucina ha perso il suo carattere puramente di ambiente “tecnico”, un ambiente solo funzionale alla preparazione di buoni piatti, ecco l’attenzione particolare al suo stile, al suo Design, alle forme e ai colori, un importante ambiente di arredamento della casa.

Quali sono i colori alla moda per le cucine?

Da tutto quanto detto, è evidente che ciascuno regolerà lo stile e il colore della propria cucina secondo lo stile più complessivo della casa: certamente in una casa classica una cucina, per quanto bella e di design, assolutamente moderna e con colori vivaci stonerebbe parecchio, si farebbe notare ma non in senso positivo.

Vanno sempre di moda in ambienti sobri e tendenti al classico le cucine in legno massello, di ari colori e tonalità, dal ciliegio al noce, da non sottovalutare l’eleganza e la freschezza della tinta miele ma un ambiente elegante, giocato come la tendenza di moda vuole su tinte chiare, una cucina sulle tinte del bianco, dal ghiaccio al panna e anche, perché no, una tonalità di beige molto chiaro conferisce all’ambiente casa un tocco di maggiore eleganza. Questo colore non stanca mai e conferisce all’ambiente una particolare luminosità.

L’uniformità di questo colore può essere alleggerita ulteriormente con particolari laccati e con inserti in legno, di estrema eleganza e certamente apprezzati non solo dalla Padrona di casa ma anche da tutti gli ospiti che l’apprezzeranno, persino la suocera, c’è da scommetterci.

Oltre al bianco e tutte le sue tonalità, di gran moda anche il grigio, anch’esso in tutte le tonalità, dal perla più chiaro all’antracite di maggior carattere. Da considerare, per dare ancora maggiore carattere alla cucina e per spezzare la monotonia di un solo colore, l’alternanza di diverse tonalità di grigio, ad esempio coppie di ante in grigio perla su struttura con colore di fondo antracite oppure solo qualche dettaglio in contrasto in diverse tonalità del grigio. Alcune persone desiderano andare decisamente oltre nei colori e su questo si registra una certa richiesta di cucine di un vivace colore rosso che vivacizza certamente qualsiasi ambiente, molto adatto ad una casa giovane e moderna.

Fonte: Lionshome.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here