Una casa in ordine

casa in ordine

La casa può anche essere bellissima, arredata con stile e buon gusto ma se è in disordine il suo aspetto è assolutamente sgradevole, chi vi entra avrà un’impressione di trascuratezza e tu stessa, come persona, sarai sospettata di essere una persona disordinata nella tua stessa cura. Come mettere in ordine la casa?

Come organizzare gli spazi

Per riuscire a mettere ordine in casa e soprattutto mantenerlo, devi partire dalla tua comune attività in casa. Parti da come gestisci comunemente gli oggetti, mettendo da parte per un attimo le cose che utilizzi quotidianamente, per riporli ordinatamente in un secondo tempo.

Parti dalla cucina, il luogo più vissuto della casa e che ha bisogno di essere particolarmente organizzata. In una cucina disordinata non trovi facilmente quello che ti serve, perdi tempo e i risultati delle tue fatiche culinarie saranno meno buoni.

Dedica i mobiletti pensili a suddividere alimenti, spezie, eccetera. Suddividi, quindi, le cose per la colazione in uno stipetto, la pasta in un altro, lo scatolame e così via.

Una volta suddiviso tutto in modo razionale, sarai in grado di trovare ciò che ti serve anche ad occhi chiusi. Fai una prova: fatti chiedere da un familiare dove può trovare una certa cosa; se hai fatto un buon lavoro saprai dare indicazione precisa su dove si trova.

I piccoli elettrodomestici 

I piccoli elettrodomestici ti aiutano parecchio nelle tue attività di cucina ma forse alcuni li usi più raramente. Inutile tenerli sul piano cucina ad occupare inutilmente spazio. Se hai uno sgabuzzino riponi li quelli che usi raramente e tieni a portata di mano quelli di uso frequente.

In alternativa uno scaffale, magari in legno, costituisce un importante spazio in cui tenere non solo i piccoli elettrodomestici di uso non frequente ma anche per tenere da parte le scorte, fare in sostanza una dispensa di cucina preziosa.

Ti accorgerai mettendo ordine che hai molte cose assolutamente inutili che non usi da chissà quanto tempo, quindi presumibilmente non userai mai: butta via oppure porta tutto in un negozio dell’usato per dare una seconda vita a questi oggetti.

Ogni cosa al suo posto

Passa ora agli altri ambienti e procedi con lo stesso concetto: le cose che non usi da tempo devono essere eliminate, inutile stipare tutto senza motivo reale. Devi tenere conto che l’ordine è tale se per cercare una cosa non hai bisogno di aprire tutti i cassetti per trovare ciò che cerchi.

L’ordine è, in parte, anche coerente con la forma mentale di ciascuno, quindi devi seguire un filo logico che è personale, nessuno potrà mai dirti in quale cassetto mettere le maglie, le calze, l’intimo perché non saresti poi in grado di trovare le cose sul momento.

Se riponi tutto in modo ordinato ma secondo la tua logica, riuscirai a sapere in ogni momento dove trovare una determinata cosa. Il disordine è, in sostanza, l’incapacità di trovare una cosa che ti serve nel momento in cui ti serve.

Come riporre le cose nei cassetti

Anche il modo di riporre le cose è importante. In genere gli indumenti si ripongono adeguatamente piegati. Va bene ma così facendo si occupa più spazio e quando riprendi tali indumenti facilmente mostreranno pieghe antiestetiche.

Il modo migliore è riporre gli indumenti arrotolati; in questo modo occupano meno spazio, anche visivamente sarà piacevole aprire un cassetto e trovare immediatamente ciò che cerchi e non presenteranno pieghe brutte a vedersi.

In commercio si trovano con molta facilità dei separatori per cassetti utilissimi per riporre calze ed intimo ordinatamente e ritrovare tutto con estrema facilità; anche tuo marito smetterà di chiederti dove sono le sue calze eccetera, troverà tutto facilmente da solo.

Ricorda che una casa ordinata è un piacere da vivere e da mostrare, la casa parla di te, chi vede una casa ordinata riterrà te stessa una persona curata. In una casa ordinata ogni oggetto ha un suo posto determinato e funzionale, se non alla funzione specifica, almeno all’estetica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.